Rinaldo Franco: fatturato 2017 a +4%; export a +35%

In foto, lo staff di Best Friend. Al centro, Dan Franco

Rinaldo Franco chiude il 2017 con un fatturato di 10,7 milioni di euro, a +4% sul 2016. In particolare è stato l’export a ottenere la crescita maggiore (+35%), raggiungendo una quota del 13% sul totale vendite dell’azienda. «Abbiamo ritenuto importante avviare un processo di internazionalizzazione, per valorizzare i prodotti italiani all’estero sia nei Paesi in forte sviluppo che in aree geografiche con un elevato potere di acquisto e una forte richiesta di prodotti di qualità» ha dichiarato Dan Franco, presidente di Rinaldo Franco. La società è presente oggi in oltre 30 Paesi del mondo, tra cui la Cina.

Per il mercato nazionale, sono state molto positive le vendite nei pet shop e nei garden center. Presidiati con lo storico marchio Record, questi canali hanno maturato una crescita del 6%, sviluppando il 40% del giro d’affari totale di Rinaldo Franco. Circa la metà del fatturato aziendale resta generata infine da supermercati, ipermercati e bricolage con i Best Friend, Best Bone, AcquaFriend e Cat&Rina. «Il risultato nella distribuzione moderna continua con un +13% nei primi due mesi del 2018 ed è frutto soprattutto della maggiore profondità assortimentale di molte insegne» ha aggiunto Dan Franco. «Questa strategia ci favorisce, perché uno dei nostri punti di forza è il fatto di operare in maniera equilibrata sia nel mass market che nella distribuzione specializzata». A evidenziare le maggiori rotazioni negli oltre 500 punti vendita serviti in questo canale sono stati i tappetini assorbenti e le lettiere per gatti della linea igiene, i masticativi e gli snack per cani e gatti, gli articoli di acquariologia e alcuni prodotti di abbigliamento e guinzaglieria.

Nei piani del 2018 l’azienda ha annunciato il prossimo insediamento in una nuova sede a Trezzano sul Naviglio, in provincia di Milano. La struttura occupa una superficie complessiva di 13.000 mq, pari a quattro volte l’attuale sede di via Kuliscioff a Milano, ed ospiterà l’area uffici e il magazzino, consentendo di riunificare gli stock ora posizionati in più logistiche. Attualmente lo stabile è in fase di ristrutturazione e sarà ultimato in estate.

Potrebbero interessarti anche...