Tutto pronto per la ricetta veterinaria elettronica

A breve entrerà in vigore la ricetta veterinaria elettronica. Il nuovo sistema consentirà la tracciabilità informatica dei medicinali veterinari.

«Sono già molti i veterinari che stanno utilizzando il nuovo sistema della ricetta elettronica ed è evidente che, come per tutte le grandi trasformazioni digitali servirà un periodo di rodaggio e di messa a punto costante, oltre che di grande collaborazione fra tutti i soggetti coinvolti, pubblici e privati» ha dichiarato Marco Melosi, presidente di Anmvi. «Sul piano pratico per i proprietari cambierà ben poco. Il medico sarà sempre di più il loro referente più stretto e titolato in fatto di salute e di terapia animale».

Con il nuovo sistema, per l’acquisto in farmacia del prodotto prescritto, ai proprietari di pet sarà richiesto di esibire il codice fiscale e un pin, un codice univoco di identificazione che risponde a esigenze di unicità della prescrizione e di protezione dei dati personali.

Il codice sarà riportato sulla ricetta veterinaria digitale, di cui il medico veterinario potrà sempre stampare una copia cartacea da consegnare al farmacista per agevolare i proprietari. A supporto del servizio sarà anche disponibile una app gratuita sviluppata dal Ministero della Salute.

Potrebbero interessarti anche...