Restomyl Dentalcroc di Innovet riceve il marchio di approvazione dal VOHC

Il Veterinary Oral Health Council (VOHC) ha assegnato a Restomyl Dentalcroc di Innovet il suo marchio di approvazione, riconoscendone la validità delle evidenze scientifiche a sostegno della sua attività contro la placca e il tartaro.

Il VOHC è un prestigioso organismo internazionale indipendente che ha stabilito un sistema di riconoscimento dell’efficacia dei prodotti per il controllo dell’accumulo di placca e tartaro nel cane e nel gatto. Gli studi che hanno portato a questo riconoscimento sono stati condotti su gruppi di cani di taglia diversa, trattati o con l’alga bruna Ascophyllum nodosum (il principio attivo di Restomyl Dentalcroc) o con placebo. Dopo 30 giorni, i cani supplementati con le crocchette a base di Ascophyllum presentavano un minor accumulo di placca e tartaro rispetto ai soggetti trattati con placebo, con una riduzione media dell’indice di placca e tartaro rispettivamente del 40% e del 38%.

«Per Innovet è il riconoscimento della nostra strategia aziendale, che da più di un ventennio propone in diverse nicchie specialistiche veterinarie, Odontostomatologia compresa, soluzioni innovative e scientificamente validate» ha dichiarato Renato della Valle, ceo di Innovet Italia.

Potrebbero interessarti anche...