Purina estende il progetto Pets at Work agli uffici di Portogruaro (VE)

Purina ha portato l’iniziativa Pets at Work Alliance negli uffici dello stabilimento di Portogruaro, in provincia di Venezia. Il progetto, pensato dall’azienda per favorire la presenza di cani in ufficio e migliorare i luoghi e gli ambienti di lavoro, era già attivo negli uffici di Assago, in provincia di Milano, e Castiglione delle Stiviere, nei pressi di Brescia.
La possibilità di portare i propri amici a quattro zampe in ufficio ha richiesto un ripensamento degli spazi lavorativi dello stabilimento veneto: sono state create due aree recintate e un sentiero per passeggiare. Esclusa dall’iniziativa l’area dedicata alla produzione.
«La scelta è stata da subito accolta con grande entusiasmo dalle nostre persone, come dimostrano i primi numeri: sono già undici i cani che hanno ottenuto il patentino del “Buon conduttore cinofilo” necessario per partecipare al progetto», ha dichiarato Marie-Cecile Poulaud, direttore dello stabilimento Purina di Portogruaro. Il progetto Pets at Work prevede infatti che l’accesso sia consentito agli animali da compagnia in regola con le visite veterinarie, con microchip e registrati all’anagrafe canina. I proprietari devono, inoltre, aver conseguito il patentino del Buon Conduttore Cinofilo e possedere polizza assicurativa adatta.
Per visualizzare altre notizie sull’azienda: Purina One presenta DualNature: la crocchetta con alga spirulina

Potrebbero interessarti anche...