Pets in the City esordisce dal 4 al 6 ottobre 2019 a Fieramilanocity

Debutterà nel 2019 sul calendario fieristico per il mondo pet. la nuova manifestazione Pets in the City, nata con l’obiettivo di offrire a Milano un evento di portata nazionale anche in questo settore. «Il capoluogo lombardo vanta una tradizione fieristica di eccellenza, grazie ad alcune manifestazioni molto note e di portata nazionale e internazionale, come il Salone del Mobile, l’Eicma per le moto, la Bit per il turismo o la Games Week per i giochi: Pets in the City è una manifestazione che ha l’ambizione di colmare questo vuoto e di offrire alle aziende la possibilità di un contatto diretto con il pubblico a un livello qualitativo e quantitativo pari a quello presente in altri settori» spiega Corrado Peraboni, socio fondatore di Value Fairs e presidente uscente dell’UFI (Global Association of the Exhibition Industry).

Corrado Peraboni

La prima edizione è prevista dal 4 al 6 ottobre, aprendo i battenti in concomitanza con la giornata mondiale per gli animali. «Nella scelta della data abbiamo prima di tutto pensato alle aziende, puntando a lasciare il giusto spazio tra Pets in the City e le due fiere internazionali B2B. Quando sono stati opzionati gli spazi di Fieramilanocity, abbiamo anche considerato che in ottobre non ci sarebbero stati eventi consumer a Milano e che sarebbe stato un mese perfetto per favorire l’affluenza di pubblico, essendo finiti i weekend al mare e non ancora iniziati quelli sugli sci. Così, fin dallo scorso luglio abbiamo comunicato le date». A meno di un anno dall’apertura dei padiglioni, la macchina organizzativa è in piena attività per far conoscere il progetto agli operatori di settore e non solo. L’obiettivo è di raggiungere quota 150 espositori dal mondo pet, più altri 50 provenienti da altre aree di mercato che trattano prodotti per animali da compagnia: società di assicurazioni, catene di arredamento, cliniche o aziende dell’automotive, solo per citarne alcuni.

Pets in the City si svolgerà su una superficie di 16.800 mq all’interno dei padiglioni di Fieramilanocity

La manifestazione sarà preceduta dalla “Milano Pet Week”, una settimana di incontri, attività ludico ricreative ed eventi volti a sensibilizzare tutta la città, dare spunti di riflessione ed educare e informare i proprietari e gli appassionati di animali domestici. Inoltre l’iniziativa sarà uno strumento a disposizione delle aziende per aumentare la propria brand awareness, dando loro la possibilità di svolgere attività a diretto contatto con il pubblico finale. «Con questo progetto puntiamo a uscire dagli standard delle fiere classiche, creando un evento diffuso al quale la città di Milano è già abituata per altre manifestazioni come quelle per la moda» conclude Corrado Peraboni. «Per questo ci affideremo a partner come le associazioni di categoria, che cureranno la pet week con i ristoratori, gli albergatori e i commercianti che aderiranno».

Potrebbero interessarti anche...