Su PetB2B di giugno focus sull’opinione dei veterinari in fatto di alimentazione

Sul numero di giugno di Pet B2B uno degli articoli di primo piano è dedicato all’indagine condotta dall’Associazione nazionale medici veterinari italiani (Anmvi) riguardante l’alimentazione e la sicurezza dei cibi somministrati agli animali di casa.

Dai risultati del sondaggio, a cui hanno preso parte oltre 2.000 veterinari italiani, emerge come il pet food preconfezionato sia preferibile a una dieta casalinga, spesso inadeguata, poco bilanciata e meno controllata del prodotto industriale.

All’interno dell’articolo è presente anche una mini-intervista al presidente di Anmvi Marco Melosi, il quale ha confermato l’orientamento pro pet food dei veterinari italiani.

Per consultare l’articolo: petb2b.it/wp-content/uploads/2016/06/petb2b-giu16verte.pdf

Per scaricare il numero di giugno della rivista: www.petb2b.it/newsletter/petb2b-giu16.pdf

Per sfogliare il numero di Pet B2B su Issuu: issuu.com/farlastrada1/docs/petb2b-giu16

Potrebbero interessarti anche...