Pet food: per 4 pet owner su 10 la qualità è il primo driver d’acquisto

Per gran parte dei proprietari di animali domestici, o meglio 4 su 10, la qualità è il principale driver di acquisto relativamente al pet food. Il prezzo e le promozioni sono importanti solo per il 28% degli acquirenti e la familiarità con il brand o il prodotto per il 14%.

A rivelarlo è l’azienda Beneo, che ha svolto un sondaggio relativo al pet food coinvolgendo 2.500 persone tra Germania, Regno Unito, Usa, Cina e Brasile con lo scopo di esplorare il crescente focus sul benessere animale e le modalità con cui questo trend influisce su ingredienti funzionali usati nel pet food.

Il sondaggio evidenzia anche come l’81% dei pet owner intervistati vorrebbe vedere nel pet food gli stessi standard qualitativi attualmente presenti nell’alimentare umana.

pet food

Un altro trend rilevante nel pet food riguarda gli ingredienti naturali. Questo evidenzia la crescente attenzione del consumatore verso l’etichetta dei prodotti e quindi l’importanza della trasparenza da parte dei produttori. Più della metà dei pet owner (il 53%) sostiene che la scritta “realizzato con ingredienti naturali” su un prodotto influenza molto la decisione di acquisto.

L’83% degli intervistati ha inoltre dichiarato di considerare la salute digestiva del proprio pet come estremamente importante. Da segnalare che in nutrizione umana, questa percentuale scende al 78%. Uno dei prebiotici maggiormente riconosciuti è l’inulina di cicoria che aiuta anche il livellamento degli zuccheri nel sangue migliorando l’assorbimento del calcio.

Infine il 58% dei pet owner sceglie cibo che migliori la digestione del proprio amico a quattro zampe e solo il 9% usa medicine. Per cui la scelta sul prodotto da acquistare cade su packaging che riportano diciture relative al supporto di un sistema digestivo salutare e bilanciato.  

form

Potrebbero interessarti anche...