Pet B2B: Vema Pet Food & Care in copertina sul numero di gennaio 2017

Pet B2B inaugura il suo secondo anno di vita e nel primo numero del 2017 dedica la copertina a Vema Pet Food & Care. Nell’ampia intervista dedicata Enrico Pellerino, amministratore dell’azienda, vengono approfonditi temi, strategie e offerta di una fra le realtà nel panorama del pet italiano che più si sono distinte negli anni recenti.

Vema ha chiuso il 2016 con un fatturato di 2,5 milioni di euro, grazie agli investimenti sostenuti per garantire un’importante offerta di marchi che si posizionano nella fascia alta del mercato e alla scommessa su novità promettenti come il surgelato. In sei anni di attività come importatore e distributore, l’azienda con sede a Caronno Pertusella (VA) è arrivata a gestire un portfolio di dieci brand, fra cui spiccano Fish4Dogs (che copre circa il 60% del fatturato), Canagan e Natures Menu (che insieme superano il 30%).

Nei piani di espansione, copre un ruolo fondamentale il segmento del surgelato: «La ricerca di prodotti naturali è uno dei trend più importanti e affermati: lo dimostra ad esempio il successo del crudo e del Barf» spiega Enrico Pellerino. «Il surgelato si inserisce perfettamente in questo trend, all’estero i pet shop hanno almeno due vasche di frigo e i negozi più grandi arrivano anche a quattro. In Italia  invece questo segmento non ha avuto ancora un grande sviluppo, noi però crediamo che ci sia la possibilità di quadruplicare le vendite del surgelato».

Per leggere l’articolo:

Pet B2B – Gennaio 2017 – Vema Pet Food&Care

Per scaricare la rivista:
www.petb2b.it/newsletter/petb2b-gen17.pdf

Per sfogliare su web:

Potrebbero interessarti anche...