Su Pet B2B di giugno, come evolve il mercato degli snack

Il segmento degli snack conferma la crescita maggiore in tutto il comparto pet food, anche se con un rallentamento rispetto agli anni precedenti, che arriva comunque a +5,4% a valore (2018 vs. 2017). Rispetto al passato c’è una maggiore consapevolezza nella scelta d’acquisto e aumenta la domanda di soluzioni funzionali e con contenuti naturali, biologici e grain free, che in futuro potrebbe spingere le vendite nel canale specializzato. È questo quanto emerge da un’inchiesta pubblicata sul numero di giugno di Pet B2B, alla quale hanno partecipato anche Claudia Mercaldi di Spectrum Brands e Massimo Zampetti di Lily’s Kitchen.

Pet B2B Snack

Se dunque, da una parte, la grande pedonabilità dei punti vendita della Gdo favorisce l’acquisto d’impulso per prodotti occasionali come i fuoripasto, dall’altra il canale specializzato può far leva sulla crescente sensibilità dei pet owner verso le esigenze specifiche dell’animale da compagnia. Per saperne di più, leggi l’articolo completo su Pet B2B.

Per scaricare l’articolo:

Pet_B2B_Giugno_2019_Snack.pdf

Per scaricare la rivista:

www.petb2b.it/newsletter/petb2b-giu19.pdf

Per sfogliare la rivista:

Potrebbero interessarti anche...