Tutto il dinamismo dell’abbigliamento su Pet B2B di settembre

Sul numero di settembre di Pet B2B si trova un’analisi del comparto dell’abbigliamento, uno dei più dinamici dell’universo pet. È un mercato in costante crescita, dove il retailer indipendente facilmente riesce ad avere la meglio sull’online e sulla grande distribuzione perché può fare leva sulla conoscenza delle caratteristiche tecniche del prodotto o sulla vendita emozionale. Che tra l’altro, se si conclude, consente un elevato ritorno sull’investimento.
Si tratta però di un mercato complesso, al cui interno si muovono numerose variabili. A partire dalla definizione della tipologia merceologica che rientra nella categoria: cappottini, maglioncini, felpe ma anche scaldacollo, impermeabili e capi tecnici, a cui si aggiungono t-shirt o abiti per occasioni particolari come cerimonie o vacanze in spiaggia.
Altra variabile è la stagionalità, in realtà sempre meno evidente per determinati capi come t-shirt o impermeabili, ormai all season.
Anche l’atteggiamento del consumatore finale è instabile, perché è influenzato dai trend del momento e quindi attento ad aspetti che potrebbero cambiare anche nel breve termine.

Leggi l’articolo completo su Pet B2B.
Per scaricare l’articolo, clicca qui
Per scaricare il numero di settembre, invece, clicca qui

Per sfogliare la rivista:

Potrebbero interessarti anche...