Pet B2B: le previsioni del 2018 sul numero di gennaio / febbraio

Il 2017 è stato un anno particolarmente dinamico per il mondo pet, dove i protagonisti principali sono stati soprattutto le catene e i siti e-commerce. Oltre ad aver registrato a una crescita delle rispettive quote di mercato, questi due canali hanno assistito all’ingresso di nuovi grandi player e ad alcune importanti acquisizioni. E nel 2018 che cosa ci attende? Come è destinato a evolvere il panorama distributivo italiano a seguito degli investimenti fatti dalle principali insegne del settore?

Sul numero di gennaio / febbraio di Pet B2B, dieci esponenti di aziende leader rispondono a cinque domande sul futuro prossimo del settore e sulle principali novità che ci riservano i prossimi mesi: dalle dinamiche dei canali distributivi all’e-commerce, dalle novità di prodotto ai macro trend. Hanno partecipato all’inchiesta: Genny Avonto, creative director Ferribiella; Luciano Fassa, direttore generale Monge; Federica Fiore, marketing manager 2G Pet Food; Vincenzo Francioso, responsabile concept Petstore Conad; Gianandrea Guidetti, presidente Sanypet – Forza10; Simone Mezzanotte, responsabile business unit canale specializzato Purina Italia; Enrico Pellerino, amministratore Vema Petfood&Care; Marco Ricottelli, direttore marketing e acquisti Isola dei Tesori; Claudio Sciurpa, amministratore delegato Vitakraft; Rosaria Taverna, sales deparment Teco.

Per scaricare l’articolo:

Pet_B2B_gennaio_febbraio_2018_Previsioni.pdf

Per scaricare la rivista:

www.petb2b.it/newsletter/petb2b-gen18.pdf

Per sfogliare la rivista:

Potrebbero interessarti anche...