Pet B2B: le previsioni del 2017 nel numero di gennaio / febbraio

Nel numero di gennaio / febbraio 2017, Pet B2B fa il punto sulle principali dinamiche di mercato che determineranno lo sviluppo del panorama pet nell’anno appena iniziato. Dieci esponenti di aziende leader in Italia hanno risposto a cinque domande su tendenze, comportamenti di acquisto, strategie dei canali di vendita e altri temi legati al futuro del settore.

Fra i principali trend che andranno ad affermarsi nei prossimi dodici mesi, dovrebbe proseguire la crescita del mercato a valore trainata dagli acquisti in prodotti di fascia premium. L’umanizzazione dei consumi continuerà a influenzare i comportamenti di acquisto e fra gli alimenti saranno sempre più richiesti gli snack, i cibi specifici per gli animali di piccola taglia e quelli di derivazione biologica – naturale.

Sul fronte distributivo si rafforzeranno ulteriormente le catene e dalla Gdo proseguiranno i tentativi di presidio del canale specializzato, sulla scia del progetto inaugurato lo scorso anno da Conad. L’e-commerce sarà più strategico per aziende e negozi fisici, mentre i consumatori si affideranno maggiormente ai dispositivi mobili per i loro acquisti.

Per scaricare la rivista:
www.petb2b.it/newsletter/petb2b-gen17.pdf

Per sfogliare su web:

Potrebbero interessarti anche...