È uscito il numero di aprile di Pet B2B

Sul numero di aprile di Pet B2B è pubblicato il resoconto della tavola rotonda dedicata alle prospettive di evoluzione del ruolo dei negozi indipendenti, che si è svolta a metà febbraio. Spazio in questo numero anche al mercato degli alimenti per gatti sterilizzati e al segmento della parafarmacia e degli antiparassitari. Come ogni mese, sono inoltre proposti numerosi articoli di attualità e le rubriche sugli animali di razza.

COVER STORY – Presente nel mercato delle lettiere da oltre 30 anni, ora l’azienda intende crescere soprattutto nei pet shop, grazie anche al brand di prodotti per la pulizia, la cura e la bellezza Arya, presentato sul mercato nel 2019. Con quale strategia? «Aumento dei punti vendita serviti, sviluppo di nuovi prodotti e attività di marketing dedicate» spiega Olimpia Laviosa, pet care business unit manager dell’azienda .

TAVOLA ROTONDA – Quali sono gli aspetti che permetteranno ai negozi indipendenti di mantenere il proprio ruolo? Come le aziende supportano i retailer specializzati? Ne abbiamo discusso con sei esponenti del comparto: Giorgio Massoni di Monge, Mauro Vitali di Zoodiaco, Marco Bassan di MSD Animal Health Italia, Alessandro Borgese di MyFamily, Bianca Frosolini, titolare del negozio Fidò Pet Store e Michele Monteforte, titolare dell’insegna Hobbyzoo.

PET FOOD – Circa il 75% della popolazione di gatti è sterilizzata, ma le vendite di alimenti specifici sono ben lontane da tale quota sul giro di affari del cat food, offrendo importanti opportunità di sviluppo sia per le aziende produttrici sia per il retail. I consumi di questi prodotti si concentrano soprattutto sulla fascia alta dello scaffale, vista la forte sensibilità dei proprietari alla salute del pet, anche se si registra uno scarso livello di fidelizzazione al brand.

PARAFARMACI E ANTIPARASSITARI – Cresce il numero di catene e pet shop che destina parte della propria superficie espositiva a queste categorie di prodotto. Tra le loro peculiarità, la destagionalizzazione che ne agevola la vendita lungo tutto l’arco dell’anno, e la tecnicità che richiede una costante formazione al retailer. Quest’ultimo, sfruttando la vendita assistita, potrebbe diventare opinion leader.

INDIPENDENTE – Aperto ad Arezzo dal 1991, il pet store Dog&Cat market è oggi gestito dalla figlia del fondatore, che in pochi anni lo ha trasformato ampliandolo, rinnovandolo e inserendo nuove categorie merceologiche e servizi come il campo agility.

NOVIPET – Il nuovo servizio firmato Pet B2B è pensato con l’obiettivo di rispondere alle esigenze di visibilità delle aziende che lanciano nuovi prodotti sul mercato. La vetrina raccoglie una selezione delle più recenti proposte sia in ambito pet food sia nel no food.

ATTUALITÀ – Per un’azienda intenzionata a far fronte all’epidemia del Covid-19 è necessario, oltre a un’attenta analisi dei rischi, anche la capacità di delineare soluzioni, fornire risposte immediate e proteggere i beni più importanti: la salute, la reputazione e la produttività.

EVENTI – Si terrà presso un unico padiglione di Cremonafiere l’edizione 2020 della manifestazione, in un’area di 25mila metri quadrati che metterà tutti gli espositori sullo stesso piano. Un maggior numero di parcheggi, una zona family e un’organizzazione degli spazi totalmente nuova attenderanno i visitatori della kermesse il prossimo 17 e 18 ottobre.

Per scaricare la rivista:

www.petb2b.it/wp-content/uploads/2020/03/petb2b-apr20

Per sfogliare la rivista:

Potrebbero interessarti anche...