Metà dei pet che vivono nelle case degli Italiani provengono da canili e gattili

Una famiglia italiana su tre ospita in casa almeno un animale da compagnia. Di questi, circa la metà provengono da canili o gattili. A rivelarlo è il dossier di Coldiretti “Gli animali nelle case degli italiani”, presentato in occasione della festa di Sant’Antonio Abate, patrono degli animali.

Per l’occasione l’associazione ha fatto il punto sullo stato del mercato e dei servizi dedicati agli animali da compagnia in Italia. In particolare la maggioranza delle famiglie spende in media dai 30 ai 100 euro al mese per l’alimentazione del pet. Inoltre negli ultimi cinque anni si è verificato un vero e proprio boom per la richiesta di servizi veterinari, in crescita di circa il 90%. Degne di nota sono anche le performance di beauty farm e asili per cani e gatti, che registrano un incremento del 43,7%. Infine si stima che circa la metà degli alberghi nel nostro Paese oggi siano pet friendly.

Potrebbero interessarti anche...