Maxi Zoo: torna l’iniziativa “Dai una Zampa!” a supporto del Servizio Cani Guida Lions

Maxi Zoo ha presentato la quarta edizione dell’iniziativa benefica “Dai una Zampa!”. In calendario dal 13 novembre al 31 dicembre, l’iniziativa è promossa a sostegno del Servizio Nazionale Cani Guida dei Lions e Ausili per la Mobilità dei Non Vedenti Onlus di Limbiate (MB). Durante questo periodo, i consumatori potranno sostenere l’associazione acquistando il doppio adesivo dedicato al progetto al costo simbolico di un euro.

L’iniziativa sarà sostenuta anche dalla vendita del libro “Sarai i miei occhi. Storie di un legame unico”, disponibile presso tutti i negozi della catena al costo di 15 euro. Il volume raccoglie racconti emozionanti su come è cambiata e migliorata la vita di alcuni non vedenti a cui sono stati affidati i cani guida formati presso il Centro di Limbiate. Ogni copia cartacea darà la possibilità di scaricare anche l’audiolibro tramite un QR code. Per facilitarne la diffusione, su Amazon.it, Google Play, iBooks e Kobo sarà disponibile anche la versione e-book al prezzo di 7,99 euro. Parte del ricavato sarà devoluto proprio al Servizio Cani Guida dei Lions.

«Grazie alla generosità dei nostri clienti e all’impegno dei nostri collaboratori in tre anni abbiamo donato più di 250.000 euro al Servizio Nazionale Cani Guida dei Lions, che si sono concretamente tradotti nella formazione di 7 cani guida e nel miglioramento sostanziale delle strutture del Centro di Limbiate» ha dichiarato Marco Premoli, amministratore delegato di Maxi Zoo. «Io amo definirli angeli a quattro zampe: donare un cane guida a una persona non vedente è dare una nuova vita» ha aggiunto Giovanni Fossati, presidente del Servizio Nazionale Cani Guida dei Lions. A oggi il Servizio Cani Guida dei Lions ha addestrato e consegnato gratuitamente oltre 2.100 cani guida ad altrettante persone non vedenti su tutto il territorio nazionale e internazionale. Sono oltre 500 i cani guida attualmente in servizio in tutta Italia, con alcune presenze anche all’estero.

Potrebbero interessarti anche...