A marzo su Pet B2B si parla della crescita del segmento viaggio

Negli ultimi anni l’Italia è diventata uno dei Paesi più pet friendly. La crescita di strutture a misura di animali è proporzionale a quella dei consumi di articoli specifici per il trasporto in auto, sull’aereo o in treno. Sempre più richiesti sono in particolare le soluzioni per chi in vacanza fa vita attiva con il cane: dal trekking, alla corsa, fino al pic nic. Sul numero di marzo di Pet B2B è pubblicato un articolo di approfondimento sul mercato di questi prodotti.

La maggiore facilità ad allontanarsi da casa portando con sé l’animale da compagnia è una delle principali ragioni per cui trasportini, borse, trolley e copri sedili trovano sempre più spazio all’interno dei punti vendita specializzati e, in particolare, nei pet shop. Nonostante infatti l’ingente richiesta di superficie di vendita necessaria per un efficace allestimento di questi prodotti, sia per scelta di brand sia per l’esposizione di articoli già montati, è proprio il canale degli indipendenti che si conferma quello più performante per questa categoria di articoli. Leggi l’articolo completo su Pet B2B di marzo.

Per scaricare l’articolo:

Pet_B2B_marzo_2018_Viaggio

Per scaricare la rivista:

www.petb2b.it/newsletter/petb2b-mar18.pdf

Per sfogliare la rivista:

Potrebbero interessarti anche...