Fusione tra VolantinoFacile e PromoQui: nasce una grande piattaforma per il volantino digitale

WebFacile, proprietaria di VolantinoFacile, e PromoQui hanno raggiunto un accordo per la fusione paritetica delle due società. L’operazione ha determinato la nascita del primo player nell’info-commerce per le proposte commerciali della distribuzione italiana.

Ogni mese, in media 6 milioni di italiani cercano le migliori offerte presenti nei negozi in Italia attraverso il motore di ricerca e le app di PromoQui e VolantinoFacile. E in un anno solare l’audience complessiva supera i 30 milioni di utenti unici. «In Italia ogni anno gli investimenti sostenuti dal retail per la stampa e la distribuzione dei volantini promozionali superano un miliardo di euro» spiega Constantin Wiethaus, founder e AD di PromoQui. «PromoQui e VolantinoFacile garantiscono alla distribuzione una visibilità più efficace e geolocalizzata e ai consumatori la possibilità, in pochi clic, di identificare le migliori offerte delle sue insegne preferite, con la possibilità di effettuare anche l’acquisto online dopo avere individuato il prodotto di interesse. Siamo il primo info-commerce in Italia delle offerte della grande distribuzione e vogliamo continuare ad alimentare il passaggio, anche culturale, del volantino da cartaceo a digitale».

La società nata da questa fusione opererà su otto mercati internazionali, concentrandosi in Italia sui due brand PromoQui e VolantinoFacile e sfruttando le sinergie garantite da due modelli di sviluppo integrati. Da una parte PromoQui ha sviluppato un motore di ricerca che genera il migliore ranking su Google nelle ricerche di promozioni e offerte. Dall’altra VolantinoFacile ha creato una rete commerciale capillare che possa rispondere efficacemente alle richieste della GDO e dei retailer locali. «Fin da subito abbiamo creduto al grande potenziale di questa fusione, viste le elevate sinergie che presenta l’integrazione tra PromoQui, con la sua piattaforma tecnologica avanzatissima, e VolantinoFacile, con la sua rete di vendita capillare» ha dichiarato Milo Zagari. «Le nostre piattaforme rappresentano un potente mezzo per il “drive to store”, considerando che oggi il 70% degli italiani utilizza lo smartphone per informarsi prima di fare un acquisto in negozio e l’85% delle ricerche di offerte su PromoQui e VolantinoFacile avviene da mobile. La nostra mission è aiutare i retailer a incrementare il traffico negli store e le vendite in maniera innovativa ed efficiente, supportandoli nella complessa transizione da volantino cartaceo a digitale».

La nuova società avrà due sedi operative, a Milano e Roma, e il centro di sviluppo tecnologico a Napoli. Due saranno anche gli AD: Constantin Wiethaus e Milo Zagari, rispettivamente fondatori e AD di PromoQui e VolantinoFacile. Zagari avrà la competenza di guidare il consolidamento del posizionamento dei due brand in Italia, mentre Wiethaus si occuperà dell’espansione internazionale. La direzione commerciale Italia sarà affidata a Lorenzo Talenti, già responsabile vendite di VolantinoFacile.

Potrebbero interessarti anche...