Fediaf pubblica un nuovo regolamento per il pet food dietetico

Il 4 marzo la Fediaf (European Pet Food Industry Federation) ha pubblicato un nuovo regolamento per il pet food dietetico sul giornale ufficiale dell’Unione Europea. Il documento si colloca in conclusione di un processo di revisione durato più di sette anni e che ha coinvolto esperti scientifici in collaborazione con l’UE e le autorità nazionali.

I prodotti definiti Parnut, ovvero cibi studiati per particolari scopi nutrizionali, sono formulati per il supporto di un animale con una problematica in corso. Gli studi hanno dimostrato che con una corretta alimentazione, i pet possono vivere più a lungo e in maniera più sana. Inoltre in alcuni casi i sintomi possono essere significativamente alleviati. I mangimi dietetici possono essere un aiuto in casi quali disturbi cardiaci o gastrointestinali, problematiche di peso o di insufficienza renale, malattie epatiche o intolleranze alimentari.

Robin Balas, capo della Fediaf Parnuts Task Force ha dichiarato: «Un numero considerevole di gatti e cani è affetto da problematiche acute e croniche e necessita una nutrizione su misura. L’adozione di un quadro regolatorio moderno e fondato su basi scientifiche garantisce che questi pet continuino ad avere accesso alla nutrizione più indicata per loro». Nell’UE il pet food dietetico viene somministrato con la raccomandazione della supervisione del veterinario, mentre in altri Paesi, come gli Stati Uniti, questa categoria di mangimi è accessibile solo con una raccomandazione scritta del medico. Questo assicura una adeguata veicolazione dei consigli necessari per l’assunzione della dieta e che i progressi dell’animale possano essere attentamente monitorati. «Sarebbe interessante discutere in che modo il nuovo regolamento possa diventare uno standard per l’industria del pet food di tutto il mondo ha concluso Julien Taïeb, segretario generale della Fediaf.

Per visualizzare la versione italiana del nuovo regolamento clicca qui.

Potrebbero interessarti anche...