Arcaplanet – Fortesan: manca solo l’ok dell’Antitrust

Arcaplanet ha annunciato di aver firmato un accordo per l’aggregazione di Mondial Pet Distribution, società proprietaria dell’insegna Fortesan. L’operazione, attualmente soggetta al vaglio dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, porterebbe alla nascita di un gruppo che gestisce 279 negozi in 15 regioni italiane.

«Siamo soddisfatti del nostro percorso di sviluppo e l’importante accordo raggiunto con Fortesan ci permette di rafforzare ulteriormente la nostra presenza sul mercato: siamo la terza forza nel settore a livello europeo» ha dichiarato Michele Foppiani, fondatore e amministratore delegato di Arcaplanet. «L’integrazione delle due catene darà ulteriore impulso alla crescita, in un mercato nel quale la forza per sostenere gli investimenti per lo sviluppo si rivelerà decisiva» ha aggiunto Vittorio Pautassi, fondatore e presidente di Mondial Pet Distribution.

Arcaplanet ha chiuso il 2016 con un fatturato di 169 milioni euro, in crescita del 23% sul 2015, mentre Fortesan, sempre nel 2016, ha raggiunto 50 milioni di euro nelle vendite, a +19% rispetto a dodici mesi prima. Lo sviluppo recente delle due insegne è stato favorito dalla partecipazione di due importanti fondi di investimento, rispettivamente Permira ed Edmond de Rothschild Investment Partners. «Dall’ingresso dei Fondi Permira nel giugno 2016, il Gruppo Arcaplanet ha realizzato tre importanti progetti di crescita esterna: Zoomarketshop in Sardegna, Country Shop a Torino e provincia, e ora Fortesan» ha spiegato Fabrizio Carretti, partner e responsabile di Permira in Italia. «Crediamo molto in questo progetto di integrazione e nelle ulteriori possibilità di sviluppo del Gruppo Arcaplanet. Pertanto, abbiamo deciso di reinvestire nel progetto insieme a Michele Foppiani, al suo team e ai Fondi Permira» hanno a loro volta commentato Massimo Massari e Luca Ravano, partner di Edmond de Rothschild Investment Partners.

Potrebbero interessarti anche...